Ci sembra doveroso nei confronti di chi ci segue fare chiarezza sui fatti di sabato 09/10/2021.

Quando il POPOLO alza la testa, i media lo etichettano. Non possiamo accettare di essere catalogati come FASCISTI, solo perchè pochissimi lo sono stati. Non possiamo accettare di essere definiti VIOLENTI per fatti che non abbiamo nemmeno commesso. Sabato accanto a noi c’ erano persone di ogni genere ed età, tutti pacifici in questa giornata che resterà STORICA.

Ci avete definito delinquenti quando non vedevate nemmeno quelli veri in libertà. La VERITA’ è che è più facile scagliarsi contro i cittadini invece che mostrare come sono andate realmente le cose. Lo sappiamo non siete mai stati per la VERITA’, ormai la cosa non ci meraviglia più.

ROMA E L’ ITALIA NON SONO DEI POLITICI MA SONO DEL POPOLO E IL POPOLO SA COSA E’ SUCCESSO SABATO.

NOI NON CI FERMIAMO PERCHE’ LA LIBERTA’ NON SI COME OGGI, UN PRIVILEGIO DI POCHI, MA TORNI AD ESSERE UN DIRITTO DI TUTTI

Daniele Zuccarello – Elia Martinelli